Tutto quello che vuoi sapere nel mondo InsurTech

Polizza RC vettoriale e Danni per conto: necessità più che un obbligo

15-apr-2021 12.00.00 / by CREA Team

Affidare un bene personale in maniera temporanea a qualcuno che deve custodirlo per il periodo del trasporto non è mai semplice. Soprattutto se il bene di cui stiamo parlando è un bene di elevato valore economico.

image-png

Molte sono le domande che ci si pone nel momento in cui si affida qualcosa a qualcuno, ad esempio: quando la responsabilità di quel bene passa dal proprietario al trasportatore? E in quale momento termina il periodo in cui il trasportatore viene considerato responsabile di quel bene?

Fortunatamente, le polizze per trasporto merci RC vettoriale e Dpc (danni per conto) nascono proprio con l’intento di assicurare il trasportatore e “chiarire nero su bianco” chi, e in quale momento, è responsabile di cosa.

Il furto di merci trasportate sta diventando un settore appartenente alla criminalità che vede una cosante crescita. Infatti, ogni anno la Transported “Asset Protection Association” esamina e analizza i dati relativi ai furti avvenuti nell’ambito del trasporto merci e l’anno 2019 si afferma come anno con i dati più negativi in assoluto considerando che rispetto all’anno precedente sono aumentati in tutto il mondo del 114,7% mentre il rapporto dell’”Incident Informazion Service” rileva 8548 casi, contro i 3981 del 2018.

In totale, questi furti e rapine hanno causato una perdita di 137.991.499 euro, con una perdita media giornaliera in Europa, Medio Oriente e Africa di 378.058 euro. In Europa, il Paese che ha dichiarato più casi è stata la Germania (1945), seguita da Francia (1542) e Regno Unito (1199). L'Italia appare in fondo alla classifica, con 159 casi. Bisogna comunque considerare questi numeri in maniera parziale poiché in alcuni paesi possono risultare sottostimati a causa del fatto che essi dipendono dalle dichiarazioni delle Autorità di ogni Paese.

camion restano il principale obiettivo dei ladri e dei rapinatori, raccogliendo il 95% dei casi, a causa soprattutto della carenza di parcheggi sicuri.

Per quanto riguarda il nostro paese, secondo le statistiche elaborate dalla Polizia Stradale nel 2020 si registrano quasi 119 furti di Tir al mes, 4 al giorno. La Puglia continua ad essere la Regione più a rischio d’Italia con 260 furti l’anno. Seguono Lombardia (246) e Campania (204). Via via tutte le altre: Sicilia (131), Lazio (125) ed Emilia Romagna (95).

La polizza RC vettoriale e Danni per conto che propone la piattaforma CREA è un prodotto offerto dalla compagnia SIAT appartenente al gruppo UnipolSai. La compagnia, attualmente, si conferma come un sicuro ed affidabile punto di riferimento per il Mercato Trasporti, sia italiano che internazionale. Ha come primario obiettivo quello di fornire un servizio agli armatori, agli operatori marittimi e, più in generale, ai propri clienti in tutto il mondo assicurando un importante numero di navi che equivale a circa il 4% della flotta mondiale. 

Inoltre, primari gruppi industriali e commerciali che movimentano materie prime, semilavorate o prodotti finiti via mare, aria, autocarro, ferrovia da e verso le differenti parti del mondo, sono quotidianamente assicurate da SIAT. 

La Società si obbliga a tenere indenne l’Assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile, per risarcimenti da lui dovuti, ai sensi e nei limiti di legge, in qualità di vettore stradale, a titolo di responsabilità contrattuale per perdita o avaria delle cose consegnategli per il trasporto

E’compresa nell’Assicurazione la responsabilità dell’Assicurato per perdita o avaria delle cose che lo stesso abbia affidato a terzi per l’esecuzione del trasporto. 

In conclusione, alla luce dei dati raccolti, occorre una riflessione sull’importanza della polizza RC vettoriale e Danni per conto. Stipulare questa tipologia di polizza si rivela essere una vera e propria necessità, ancor più che un obbligo.

Tags: InsurTech, Prodotti assicurativi, assicurazione, insurance

CREA Team
CREA Team––>

CREA Semplifica il lavoro di tutti gli intermediari assicurativi dalla gestione del portafoglio clienti, alla personalizzazione delle garanzie, alla gestione amministrativa fino alla ricerca dei prodotti assicurativi più competitivi e sicuri per i tuoi assicurati. CREA offre una soluzione completa e pratica per gli intermediari professionali assicurativi che consente di ridurre i costi ed aumentare la produttività.