Tutto quello che vuoi sapere nel mondo InsurTech

Nuove tendenze di Cybersecurity nel 2022

28-dic-2021 12.00.00 / by CREA Team

Al giorno d’oggi la sicurezza non è soltanto quella a cui siamo abituati a pensare, quando si parla di sicurezza pensiamo a grosse serrature per proteggere le nostre case, a sistemi d’allarme sofisticati, a tutte quelle cose che possono proteggerci dal rischio che ci venga sottratto qualcosa di prezioso, qualcosa che ha un importante valore affettivo o economico. 

NEWS (46)

Ma cosa c’è di più importante che proteggere sé stessi e i propri dati sensibili? Per questo non esiste un sistema d’allarme o una serratura perché questi beni non sono beni tangibili ma sono altrettanto importanti se non di più. Proprio per questo motivo è nata la branca dell’informatica della cybersecurity che, negli ultimi anni, con il rapido avanzamento della digitalizzazione e tecnologia si sta sviluppando di pari passo ad essa, esattamente come crescono due figli gemelli generati dalla stessa madre. 

Proprio grazie al rapido sviluppo di sistemi per fronteggiare i cyberattacchi, è necessario tenersi sempre aggiornati sulle nuove tecnologie che stanno nascendo. Con la conclusione di un altro anno, guardiamo al 2022 sapendo quali saranno le future tendenze della cybersicurezza. 

Barracuda Network, leader del settore della sicurezza informatica, ha condotto un’accurata analisi sulle diverse aree tematiche che le nuove tendenze. 

In primo luogo, sono state prese in considerazione quali saranno le nuove minacce che dovremo fronteggiare. Tra queste quella che continua ad essere più preoccupante è la minaccia dei randsomware , tipo di malware che limita l'accesso del dispositivo che infetta, richiedendo un riscatto da pagare per rimuovere la limitazione. “Penso che ci sarà qualche interessante novità relativamente alla difesa contro il ransomware in quanto cominciamo a vedere maggiore collaborazione a livello di forze di polizia e di nazioni, il che renderà più difficile effettuare i pagamenti. Nel 2022 dovremo continuare a collaborare a livello globale per rallentare i movimenti di denaro. La capacità di rallentare efficacemente lo spostamento di denaro farà la differenza” commenta Fleming Shi CTO di Barracuda Networks. 

Sono successivamente stati analizzati quali saranno i settori più a rischio che dovranno porre maggiore attenzione alla sicurezza informatica. Tra i settori più a rischio emergono la sanità, il settore finanziario, l’istruzione e l’energia. Tutti quei settori che possiedono dati estremamente sensibili dei loro utenti. 

Infine, tra le tecnologie che saranno più influenti nel 2022, il primato va a tre semplici lettere: XDR. Acronimo di Exdended Detection and Response, è una tipo di tecnologia che permette di estendere a tutti le informazioni di telemetria che si ottengono da altri strumenti. 

Questo e molto altro è quello che ci attende negli anni a venire. L’importante è non abbassare mai la guardia quando si parla di cybersicurezza, tenersi aggiornati con i nuovi metodi in grado di contrastare il crimine informatico e adottare sempre degli efficaci sistemi per tutelare il consumatore che ripone fiducia in noi e ci affida il suo bene più prezioso, i suoi dati personali. 

 

 

Tags: InsurTech, cybersecurity, artificial intelligence

CREA Team
CREA Team––>

CREA Semplifica il lavoro di tutti gli intermediari assicurativi dalla gestione del portafoglio clienti, alla personalizzazione delle garanzie, alla gestione amministrativa fino alla ricerca dei prodotti assicurativi più competitivi e sicuri per i tuoi assicurati. CREA offre una soluzione completa e pratica per gli intermediari professionali assicurativi che consente di ridurre i costi ed aumentare la produttività.